L’IMPREVISTA NECESSITA’ DI MARINE LE PEN

Il XVesimo Congresso del Fronte National tenutosi a Lione si è da poco concluso e tanti sono i motivi per i sostenitori del partito d'essere più che soddisfatti. I consensi del movimento sono in costante ascesa e, sopratutto tra i più giovani, l'appeal sta crescendo tra gli strati sociali più istruiti. La leadership di Marine … Continua a leggere L’IMPREVISTA NECESSITA’ DI MARINE LE PEN

Annunci

IL REGIME DI VICHY: UN TEMA CHE DIVIDE ALL’INTERNO DEL FRONT NATIONAL

A seguito del post pubblicato ieri su un possibile cambiamento di nome del Front Nationalvi proponiamo un altro episodio che testimonia il confronto che sta avvenendo, su alcuni temi, all'interno del partito. E’ infatti evidente l’intenzione dei nuovi dirigenti di separare sempre più l’apparato ideologico sopravvissuto fino al congresso del 2011 (in cui viene eletta … Continua a leggere IL REGIME DI VICHY: UN TEMA CHE DIVIDE ALL’INTERNO DEL FRONT NATIONAL

CAMBIAMENTO DEL NOME DEL FN. “LA DOMANDA MERITA DI ESSERE POSTA”, PER MARINE LE PEN

Vi offriamo nei paragrafi che seguono la traduzione di un articolo dell’Huffington Post.fr in cui si rilancia la notizia di un possibile cambiamento di nome del Front National. Non si tratta di una mera indiscrezione ma delle autentiche parole pronunciate da Marine Le Pen, che si è detta pronta a sottoporre la questione agli iscritti … Continua a leggere CAMBIAMENTO DEL NOME DEL FN. “LA DOMANDA MERITA DI ESSERE POSTA”, PER MARINE LE PEN

ALLA RICERCA DELLA RIPRESA PERDUTA

Con i rendimenti dei titoli italiani e spagnoli ai minimi storici (così come lo sono gli spread, anch’essi a livelli mimini da record) qualcuno può asserire che “in Europa è tutt’apposto, Draghi non ha bisogno di lanciare il Quantitative Easing, e anche le previsioni meteo sono ottimistiche”. Tutto questo sarebbe molto bello, se non fosse … Continua a leggere ALLA RICERCA DELLA RIPRESA PERDUTA

LA BCE HA UN BAZOOKA DA UN TRILLIONE DI EURO CHE NON SA NEMMENO COME USARE

Via Quartz: Nel weekend si è discusso della possibilità che la Banca Centrale Europea stia preparando un nuovo round di stimoli per l'economia, che avranno l'obiettivo di tirare l'eurozona fuori dalla sua biascicante economia: una combinazione di crescita debole, inflazione calante e valore della moneta troppo forte sta causando forti mal di testa ai responsabili della politica. A … Continua a leggere LA BCE HA UN BAZOOKA DA UN TRILLIONE DI EURO CHE NON SA NEMMENO COME USARE

WHEN BAGNAI GOES TO FRANCE

Venerdì 14 febbraio il Prof. Bagnai è stato invitato dal CEPN  (Centre d'Economie de l'Universitè Paris Nord) al Seminario CEPN-MIAP nel quale ha avuto modo di illustrare alla platea (costituita peraltro da parecchi lettori del blog "esiliati" in Francia) accademica francese i temi racchiusi nel suo libro "Il Tramonto dell'Euro". Assieme al Prof. Bagnai è … Continua a leggere WHEN BAGNAI GOES TO FRANCE

KAPPADIPICCHE AL CONVEGNO “MORIRE PER L’EURO”

In un giorno storico per gli attivisti Anti-Euro, la testimonianza del nostro inviato a Bruxelles Kappadipicche è rimpatriato nella sua terra natia. La prima trasferta europea del giovane blog si è conclusa da poco ed è difficile sintetizzare in poche parole l’impagabile sensazione di vedere i nostri beniamini, all’inizio ignorati, poi vituperati e ora, incredibilmente … Continua a leggere KAPPADIPICCHE AL CONVEGNO “MORIRE PER L’EURO”

E’ TEMPO DI SCOMMETTERE SULL’USCITA DELLA FRANCIA DALL’UNIONE EUROPEA E DALL’EURO ?

Riproponiamo di seguito l'articolo di  AMBROSE EVANS-PRITCHARD sul suo blog ospitato da The Telegraph.  La traduzione in Italiano per Comedonchichotte è a cura di CRISTIANO ROSA. [Le questioni sono distinte: l’appartenza all’unione monetaria implica l’appartenenza all’Unione Europea, non è vero il viceversa, Ndt] Assistiamo ad un piccolo terremoto in Francia. Un partito schierato per l’uscita dall’euro, … Continua a leggere E’ TEMPO DI SCOMMETTERE SULL’USCITA DELLA FRANCIA DALL’UNIONE EUROPEA E DALL’EURO ?

LA FRANCIA DETTA L’AGENDA POLITICA EUROPEA. L’ITALIA RESTA A GUARDARE.

In questo nuovo contributo abbiamo deciso di occuparci della situazione francese e, in special modo, delle nuove istanze sovraniste ed anti-euro germogliate all’interno del movimento popolare di ispirazione gollista UMP (per intenderci, il partito di Sarkozy). Infatti, fino ad oggi era stata importata dai nostri mezzi di informazione la visione che in Francia, fatto salvo … Continua a leggere LA FRANCIA DETTA L’AGENDA POLITICA EUROPEA. L’ITALIA RESTA A GUARDARE.

ESSI DICEVANO: UN PISANO ECCELLENTE E LA PRIMA CLASSE.

[…] Come ha dormito stanotte?, gli chiese il dottor Cardoso. Bene, rispose Pereira, però ho letto fino a tardi, ho con me un libro di Alphonse Daudet, le piace Daudet? Lo conosco male, confessò il dottor Cardoso. Ho pensato di tradurre un racconto dei Contes du lundi, vorrei pubblicarlo sul “Lisboa”, disse Pereira. Me lo … Continua a leggere ESSI DICEVANO: UN PISANO ECCELLENTE E LA PRIMA CLASSE.