LE “LIEVI IMPRECISIONI” DEL CORRIERE DELLA SERA COLPISCONO ANCORA

Non è la prima volta che il Corriere della Sera si espone al pubblico ludibrio dovuto alla scarsa dimestichezza (?) con i dati (infatti il titolo è ripreso da goofynomics). Quella volta era il 1992, questa volta il 1977. Quella volta erano i mutui e il racconto deviato dell'uscita dallo SME, questa volta la disoccupazione. Il … Continua a leggere LE “LIEVI IMPRECISIONI” DEL CORRIERE DELLA SERA COLPISCONO ANCORA

Annunci

L’ITALIA SI VA DISFACENDO MESE DOPO MESE

Ambrose Evans-Pritchard scrive oggi un post-verità riguardo la situazione economica italiana nel suo blog sul The Telegraph, basandosi sui dati dell'ultimo report dell'ISTAT (e non è il solo). Osservando i principali indicatori della performance economica italiana (sottolineati di seguito), e il loro andamento nel tempo, siamo ancora convinti che la parola "ripresa" abbia ancora un senso? O … Continua a leggere L’ITALIA SI VA DISFACENDO MESE DOPO MESE

DECENNIO PERDUTO, GENERAZIONE FOTTUTA.

Di anni perduti ci aveva già parlato Alberto Bagnai qui. Nel frattempo, il processo di deflazione dell’Italia continua senza pietà. Parliamo di disoccupazione: a settembre ha raggiunto il livello record del 12.5% La disoccupazione giovanile ha raggiunto il 40.4% La quantità totale di disoccupati è salita a 3.194 milioni persone, quella degli occupati è scesa … Continua a leggere DECENNIO PERDUTO, GENERAZIONE FOTTUTA.

IRREVERSIBILE

La crisi europea continua a distruggere posti di lavoro. Entro la fine del 2013 ci saranno 19 milioni di disoccupati nella sola eurozona (oltre 7 milioni in più rispetto al 2008), un aumento senza precedenti dalla fine della Seconda Guerra Mondiale. La crisi occupazionale colpisce soprattutto i paesi della periferia dell'eurozona, dove la spirale dei … Continua a leggere IRREVERSIBILE