CRONOLOGIA DELLA CRISI 2007-2012: COME LA SHOCKTERAPIA DELL’EURO FU INTRODOTTA IN EUROPA.

Quella che segue è una fedele e precisa ricostruzione della "crisi" nel quinquennio 2007-2012Riceviamo e pubblichiamo un nuovo prezioso contributo di Mario D'Aloisio. Lo sanno anche i muri, oramai. La storia dell'euro è inizialmente quella di un accumulo spropositato di debito privato, soprattutto estero, nei paesi investiti dal fenomeno del credito facile, il preludio all'esplosione … Continua a leggere CRONOLOGIA DELLA CRISI 2007-2012: COME LA SHOCKTERAPIA DELL’EURO FU INTRODOTTA IN EUROPA.

Annunci

SCHAEUBLE E SUMMERS DIBATTONO LA PSICOLOGIA DELLE RIFORME ECONOMICHE

Vi avevamo proposto qualche giorno fa la traduzione del, a tratti sorprendente, annuncio dell'ex ministro USA Larry Summers sul bisogno di incentivare politiche macroeconomiche incentrate su investimenti pubblici per sostenere e stabilizzare la crescita economica. A contraltare di questa affermazione pubblica ritroviamo le non sorprendenti parole del Ministro delle finanze tedesco Schaueble, paladino dell'austerità attualmente … Continua a leggere SCHAEUBLE E SUMMERS DIBATTONO LA PSICOLOGIA DELLE RIFORME ECONOMICHE

SUMMERS: PERCHÉ GLI INVESTIMENTI PUBBLICI SONO UN “PASTO GRATIS”

Forniamo qui di seguito la traduzione di un articolo a firma di Larry Summers pubblicato oggi sul Financial Times. Il pezzo è interessante perché contiene dati significativi sul cambiamento di rotta operato ultimamente dalle elites economiche americane. Lo stesso Summers, attivo protagonista durante la seconda stagione della deregulation finanziaria sotto le amministrazioni Clinton, in questo testo si … Continua a leggere SUMMERS: PERCHÉ GLI INVESTIMENTI PUBBLICI SONO UN “PASTO GRATIS”

SULL’OPERATO DEL FMI: LA STORIA INFINITA DEL BRUTALE SACCHEGGIO ARGENTINO (parte 4)

Siamo giunti all'ultima parte di quello che in origine era un post davvero lungo ed estremamente interessante , frutto del lavoro di Mario d'Alosio. ( Qui la prima , seconda e terza parte) Le vicende che si susseguirono in Argentina a partire dalla prima metà degli anni '70, culminando nel default del 2001, rappresentano la … Continua a leggere SULL’OPERATO DEL FMI: LA STORIA INFINITA DEL BRUTALE SACCHEGGIO ARGENTINO (parte 4)

SULL’OPERATO DEL FMI: LA STORIA INFINITA DEL BRUTALE SACCHEGGIO ARGENTINO (parte 3)

Dopo aver visto la prima e la seconda parte di una interessante analisi retrospettiva sull'Argentina di Mario d'Aloisio , andiamo a vedere la terza parte. Quei  "meravigliosi anni '90" Il 1989 fu l'anno della svolta liberista per l'Argentina. L'artefice del radicale cambiamento nella politica economica del paese fu Carlos Menem, un eccentrico avvocato peronista, al … Continua a leggere SULL’OPERATO DEL FMI: LA STORIA INFINITA DEL BRUTALE SACCHEGGIO ARGENTINO (parte 3)

SULL’OPERATO DEL FMI: LA STORIA INFINITA DEL BRUTALE SACCHEGGIO ARGENTINO (parte 2)

La seconda parte dell'ottima analisi di Mario d'Aloisio. Andiamo a vedere l'Argentina negli anni '80 e gli effetti delle riforme strutturali imposte dal FMI. (La prima parte è disponibile qui.) Con lo scoppio della crisi debitoria argentina nei primi anni '80, il FMI diventò di fatto l'unico gestore finanziario del paese. Il persistere di squilibri … Continua a leggere SULL’OPERATO DEL FMI: LA STORIA INFINITA DEL BRUTALE SACCHEGGIO ARGENTINO (parte 2)

SULL’OPERATO DEL FMI: LA STORIA INFINITA DEL BRUTALE SACCHEGGIO ARGENTINO (parte 1)

Riceviamo da Mario D'Aloisio e volentieri pubblichiamo (a puntate). La prima parte copre gli eventi che vanno dalla morte di Perón (1974) all'elezione di Alfonsín (1982).   Il primo luglio del 1974 morì Juan Domingo Perón, stroncato da un infarto. La vedova del presidente, Isabelita, organizzò a Buenos Aires imponenti funerali di Stato. Il paese si strinse … Continua a leggere SULL’OPERATO DEL FMI: LA STORIA INFINITA DEL BRUTALE SACCHEGGIO ARGENTINO (parte 1)

LO SPETTRO DELLA DEFLAZIONE NELL’EUROZONA

Via Financial Times: La Banca Centrale Europea sta fallendo l’obiettivo della stabilità dei prezzi. La difficoltà è che il consiglio direttivo potrebbe non essere d’accordo sulle misure effettive, sopratutto a causa delle divisioni su base nazionali. Questo potrebbe rivelarsi molto pericoloso. Dare credito quando il credito è dovuto. L’annuncio dell’estate 2012 del programma OMT della BCE – … Continua a leggere LO SPETTRO DELLA DEFLAZIONE NELL’EUROZONA